sabato 30 marzo 2013

Nicole Hanna's Esmeralda Pendant

Nicole Hanna è una delle mie artiste preferite.
Un giorno mi piacerebbe arrivare ai suoi livelli... ma la strada è molto molto lunga :)

Esmeralda Pendant è una creazione di Nicole che, da brava insegnante oltre che artista, ha messo a disposizione la sua "scienza" con dei magnifici tutorial corredati da foto e spiegazioni semplici ed efficaci.
Ovviamente i suoi tutorial sono a pagamento, ma occasionalmente si può venire baciati dalla Dea Bendata e capitare nei suoi paraggi quando ne regala uno!! a me è capitato due volte!!! XDDD 
E questo è il risultato di uno dei due...

In questo caso abbiamo un ciondolo, realizzato con 6 fili di rame Artistic Wire da 0,81mm (20 gauge)  avvolto con filo di rame Artistic Wire da 0,41mm (26 gauge).
Ho inserito mezzi cristalli Amethyst da 0,6mm per il centrale e medium Amethyst per i due laterali da 0,3mm




 Le dimensioni sono molto contenute, 3cm di altezza e 3,4cm di larghezza.



mercoledì 27 marzo 2013

LIEBSTER AWARD




Qualche giorno fa ho ricevuto questo graditissimo premio da Greta, che ringrazio di nuovo tantissimo e con la quale mi scuso per il ritardo... ma c'è sempre il problema del tempo che per fare le cose per bene... manca sempre!!

Ora, secondo il regolamento di questo premio, devo rispondere alle 11 domande che Greta ha posto, vediamo cosa ne esce ^_^ :

1) Che cosa ti ha spinto a creare un blog?

Mi è sempre piaciuto creare, soprattutto con le paste modellabili anche se non mi sono mai applicata granché, prima di Ottobre 2011. Poi il mio fidanzato mi ha regalato un coppo decorato a mano e mi ha spinto a provare a farne qualcuno anche io… l’ho fatto!!!
Di li a 2 mesi è nato il blog, per mostrare, condividere, imparare

2) Come definiresti la tua esperienza di blogger?

Un’esperienza molto positiva, mi ha permesso di conoscere un mucchio di persone interessanti. 
Avrei voluto essere un po’ più assidua ma la mancanza di tempo non me lo permette.

3) Che cosa significa per te avere un blog?


Beh è senza dubbio una vetrina, oggettivamente parlando, ma anche un modo di confrontarmi con gli altri.

4) Quale preferisci tra i miei due blog: La Perla Nera o Il Giardino delle Esperidi?

Sono due blog che trattano argomenti diversi e mi piacciono tutti e due… giuro non è diplomazia!!! E’ la verità! :)

5) Perchè?

La Perla Nera mi piace perché le tue creazioni sono molto belle ed originali, Il Giardino delle Esperidi mi piace perché adoro i miti e leggende e il modo in cui le proponi

6) Che tipo di gioiello preferisci?

In realtà io indosso soltanto 3 anelli, 2 d’oro e 1 d’argento, molto semplici quindi potrei dire che preferisco dei gioielli semplici, non troppo vistosi e soprattutto pratici… ma poi sbavo d’avanti ai gioielli elaborati… XDDDDD
Quando una cosa è bella… è bella!!!

7) Preferisci i miei disegni o i bijoux?

I tuoi disegni mi piacciono molto ma preferisco i bijoux

8) Ti piacciono le favole e i miti antichi?

Moltissimo, ho una gran raccolta di fiabe, leggende e miti di molti popoli

9) Cos'è per te la creatività?

La creatività è qualcosa di incontenibile con cui l’essere vivente esprime una parte di se stesso, è la capacità di catturare un’idea e renderla tangibile, è tirar fuori un coniglio dal cilindro… qualcosa che prima non c’era e che poi appare come per magia.

10) La tua fantasia e i tuoi lavori sul blog fanno parte del tuo lavoro quotidiano?

Direi proprio di no, io ho a che fare con i numeri per la maggior parte del tempo… e non piace J

11) Quanto tempo dedichi al blog e alle attività inerenti a esso?

Guardo il blog tutte le sere e rispondo ai commenti ma il tempo che posso dedicare alle attività è decisamente scarso L

Fatto!! Ora tocca a me:
  
  1. Come è nata la tua passione?
  2. Quali sono i tuoi materiali preferiti?
  3. Trai ispirazione da qualcosa in particolare?
  4. Cosa ti emoziona?
  5. Ti piace il mio blog?
  6.  Cambieresti o aggiungeresti qualcosa nel layout del mio blog?
  7. Quale, tra i lavori pubblicati, preferisci?
  8.  Riesci ad addomesticare il tempo o lo insegui, come tutte noi, per cercare di avere quella piccola finestra temporale da dedicare alla tua “arte”?
  9.  Sei un’artigiana ordinata e organizzata oppure il tuo “studio” è incasinato come il cestello della lavatrice dopo la centrifuga?
  10. Hai mai partecipato ai mercatini?
  11.  Quale altra attività creativa vorresti intraprendere?

Bene ora la parte più difficile… scegliere 11 blogs a cui passare il testimone!!!
Alcuni di quelli che avrei scelto sono già stati premiati  e questo da una parte mi spiace, perché avrei voluto premiarli io, ma dall’altra mi da la possibilità di premiarne molti altri:


Questi blogs sono tra i miei preferiti per la creatività, lo stile e lo spirito delle autrici che seguo con gran piacere perché ognuna ispira, insegna e rallegra.

martedì 12 marzo 2013

Anello in Ottone Vintage

Wrapping, wrapping, wrapping... sono vittima di una stregoneria!!!
Lavorare con il filo metallico offre innumerevoli possibilità e io intendo esplorarle tutte!!!

Per spezzare un pochino una serie interminabile di oggettini in pasta polimerica vi propino la mia seconda passione, il filo metallico!!

Per questo anello ho utilizzato del filo Vintage di Ottone anticato da 0,81mm e 0,51mm.
Al centro c'è una perla che purtroppo non so cosa sia. Ho cercato invano di capirlo e spero che qualcuno di voi (una a caso) possa illuminarmi ^_^
La misura della pietra è 1cm, la misura dell'anello è 18mm (lo so mi è uscito un po' abbondante ^_^)
Non so se si capisca dalla foto, ma la fascetta è asimmetrica.

Come nella maggior parte dei casi senza un disegno preciso ho cominciato ad avvolgere ("wrappare") e alla fine il risultato non mi dispiace affatto, anche se prima o poi finirò per togliere quel ricciolo sulla pietra...



Che ne pensate??

giovedì 7 marzo 2013

Sfumature di viola

Mah...!!! Forse avrete intuito che il viola è uno dei miei colori preferiti!!!
Utilizzando millefiori canes sui toni del viola ho realizzato queste perle da 1,4cm e visto che il montaggio delle perle "ottiche" mi era piaciuto l'ho impiegato anche per questi orecchini.
L'unica differenza è che la perla di vetro cerato da 0,6mm non è bianca ma color Tanzanite.


La lunghezza totale è di 4,5cm


E con questo vi saluto per qualche giorno!!! mi prendo una piccola vacanza... lunedì sarò dinuovo al chiodo!!!
saluti a tutti!!!

lunedì 4 marzo 2013

Con la pasta polimerica si sa... non si butta niente!!!

Quando si lavora con la pasta polimerica, alle volte gli scarti, anche se microscopici, possono essere parecchi, che fare di tutti quei pezzetti e pezzettini?
Un altro miliardo di cose!!
Si possono mettere tutti insieme e miscelarli poco o molto a seconda di quello che si vuole ottenere.
Possiamo passare il "malloppo" di scarti nella macchina della pasta e tenere d'occhio quello viene fuori ad ogni passata. 
Possiamo, se fattibile, dividere gli scarti per colore e creare altre gradazioni di quel colore.
Possiamo volere una sfoglia dai mille colori o sfumature o venature, oppure una sfoglia a tinta unita (in genere però se non si è riusciti a dividere i colori, tendente al verde o marrone) ed usarla per creare perle di base da rivestire con fettine di millefiori. 
Con la maggior parte delle paste polimeriche, se gli scarti non sono "freschi di giornata" ovvero manipolati da poco, li troveremo più duri e friabili praticamente come se avessimo appena comprato la pasta, quindi sarà necessario un buon condizionamento per far si che le particelle di plastificante si  ridistribuiscano uniformemente e la pasta sia facilmente modellabile, quindi al 99,9% dei casi ci troveremo a dover scegliere la sfoglia in tinta unita, perchè ad ogni passaggio nella macchina della pasta i colori si fonderanno sempre di più.

Ho scritto "Con la maggior parte delle paste polimeriche..." perchè per mia fortuna quella che uso (vedi scheda PolymerClay), anche a distanza di mesi rimane morbida e bastano veramente pochissime passate in macchina per renderla pronta per essere trasformata.

Dopo questa Divina Commedia... veniamo all'esempio pratico: avevo degli scarti, non assoluti, di pasta bianca, nera, argento e bianco perlato con i quali ho realizzato queste 4 perle ovali di circa 2cm di lunghezza e 1cm si spessore. 
Al di là delle misure, sono ovviamente una diversa dall'altra e vanno a comporre questo braccialetto, alternandosi a perle in metallo argentate dal disegno floreale.




venerdì 1 marzo 2013

Portachiavi con perle swirl in pasta polimerica

C'è un universo di cose che vorrei fare, sperimentare, ma il tempo purtroppo... sfugge.
Ogni tanto riesco ad acchiapparlo e dedicarlo a idee precise o esperimenti.
Questo è un esperimento... :) l'idea del portachiavi mi era piaciuta e avevo queste due swirl da utilizzare quindi ho pensato di farci un altro portachiavi.


Al moschettone da 3,5cm in metallo argentato ho collegato l'anello per le chiavi e tre segmenti di catena rolò argentata da 1,5cm, 3cm e 4,5cm.
Alla catena ho collegato perle di vetro cerate bianche, nere e fucsia da 8mm per riprendere i colori delle swirl e delle micro foglie "filigranate" di metallo di circa 1cm.
Agli apici dei tre segmenti di catena ho inserito le due perle in pasta polimerica e un piccolo campanellino argentato da 6mm
Le due perle misurano rispettivamente 2x2cm con uno spessore di 1,1cm, e 2,6x2,6cm con uno spessore di 1,2cm.


I colori mi piacciono molto ^_^
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...