sabato 26 ottobre 2013

STAR BURST a modo mio

Rieccomi qui, lo so... non sono costante come vorrei :( ma ogni tanto riesco a dedicare un po' di tempo al blog... meglio di niente :).

Adesso vi chiederete: STAR BURST... che roba è??
STAR BURST è il titolo di un modello lanciato da una delle mie artiste preferite Nicole Hanna.
Parecchissimo tempo fa ho avuto la fortuna di ricevere in regalo il tutorial e gira che ti rigira alla fine mi sono decisa a metterci le mani!!
Il tutorial era per un paio di orecchini e io ci ho aggiunto anche la collana, ma andiamo per ordine.


I materiali utilizzati sono:
Filo di ottone vintage Artistic Wire da 0,81mm e 0,51mm
Perle di vetro color giada da 10mm
Perla (sarebbe meglio dire parallelepipedo sfaccettato... boh) di Fluorite verde 18x13mm circa, con sfaccettature varie, perdonatemi non conosco il nome di questo taglio
Mezzi cristalli bicono color Peridoto da 0,4mm.



Ho personalizzato gli elementi "propri" del modello STAR BURST, che compongono gli orecchini e i 4 pendenti della collana, aggiungendo ad ogni elemento 3 componenti a forma di 8 5x8mm, modellati e martellati (ad uno ad uno dalle mie manine sante @_@), ad ognuno dei quali ho aggiunto un bicono, stesso discorso per la pietra centrale in Fluorite, alla quale ho aggiunto un solo elemento.


Gli stessi componenti ad 8 sono stati utilizzati per poi comporre la catena.


Lo stesso tipo di lavorazione del filo metallico utilizzata per gli elementi, compone il supporto centrale della collana.






domenica 14 luglio 2013

Due graditi premi

Oggi voglio ringraziare Silvia di Tine the Lazy, che ha pensato a me per ben due premi ^_^




Questi premi prevedono che il fortunato vincitore racconti 7 fatti personali e poi scelga alcuni Blogs con meno di 200 followers ai quali assegnare i premi.

1. Come ho già detto non mi piace molto parlare di me XDD
2. Ho iniziato a cimentarmi con la pasta di mais e pasticciare con creta e colori per caso e con una bella spinta da parte del mio compagno :)
3. Poi è arrivato il blog, una nuova esperienza, sono passata alla pasta polimerica, alla bigiotteria con filo metallico, pietre dure etc etc impegnativo in termini di tempo seguire tutto... infatti non riesco ad essere costante perchè di tempo ne ho poco. Mi sento in gabbia!!
4. La questione del poco tempo mi sta portando su una nuova strada. Già percorsa da altri con successo e soddisfazione e la domanda sorge spontanea: Perchè non posso riuscire anche io? Sto parlando della famosa "Decrescita Felice". Un progetto a lungo termine, un percorso forse difficile ma secondo me giusto, una scelta di vita!!
5. Ho fatto il sapone in casa :) con un'enorme soddisfazione e questo è un primo step del mio percorso... unitamente al Kefir di latte ^_^ che già produco da un po'!!
6. Voglio andare a vivere in campagna, e non è per fare il verso a Toto Cotugno... IO ANDRO' a vivere in campagna!! Spero il prima possibile!!
7. Voglio riappropriarmi del mio tempo!! Non è normale passare 11 ore fuori casa: 1 ora per andare in ufficio, 9 ore (compresa la pausa pranzo) rinchiusa tra 4 mura e poi un'altra ora per tornare a casa e finire per andare a dormire oltre la mezzanotte per cercare di fare le cose normali che si fanno in casa, per poi alzarmi nuovamente alle 6.30... Ma che vita è???  Bisogna rimboccarsi le maniche e cercare di cambiare qualcosa!!

Bene spero di non avervi scioccate XDD o annoiate, ora veniamo alle nomination, sceglierò 3 Blogs con meno di 200 followers ma che meritano attenzione!! Perchè le autrici sono ingegnose, creative e fanno riflettere!!!

MAMMA TRAFFICONA... una mamma alla ricerca dell'armonia...
Un posto per Sognare... Bambole, Fate e Folletti
Fatto in casa da Benedetta

Ragazze non sentitevi in obbligo di seguire l'iter del premio, mi fa piacere assegnarvelo e spero faccia piacere a voi riceverlo. ^_^




martedì 2 luglio 2013

SWAP TOPOSO con Sonia La Bottega delle Fate!!!!!!

Il 6 maggio scorso è stato il compleanno del magnifico Blog di Sonia LA BOTTEGA DELLE FATE e per festeggiare il suo 5° anno di attività ha organizzato uno SWAP, visto che il CANDY e il GIVE AWAY sono ancora pericolosi da punto di vista della normativa....

Lo SWAP è uno scambio e in questo caso Sonia a messo a disposizione le sue manine fatate per realizzare uno dei suoi meravigliosi tavolini con i superbellissimi e superfamosissimi e supermicroscopicissimi TOPOLINI!!!!
Il vincitore dello SWAP poteva suggerire il tema dell'ambientazione e regalare a sua volta qualcosa che potesse piacere a Sonia, fatto a mano o acquistato... è il pensiero che conta!! 
BEH!!! Non indovinereste mai chi è stato il fortunatissimo vincitore dello SWAP...
Tirate un nome a caso...
XDDDDDDD BINGO!!!!
Quando ho letto il mio nome ho cominciato a saltellare per la stanza... mio nipote (19 mesi) mi ha guardato come se fossi scema.... beh forse non ha tutti i torti!!!!

Comunque... ho scelto il mio tema, un tavolo con Lui chef che prepara la pizza e Lei che ne ruba un pezzo!!!!  E Sonia ha realizzato il capolavoro!!!

Signori e Signore, le foto... anche quelle per le dimensioni vicino a un dito o con una moneta... non rendono minimamente il grado di miniaturizzazione e perfezione di queste opere d'arte!!
Quando ho aperto la scatola non potevo credere ai miei occhi.... in realtà per un attimo pensavo che fosse vuota XDDD invece erano li, ben confezionati per non subire urti.... ma talmente piccoli che non si vedevano!!!!!
Sono rimasta a fissarli per un quarto d'ora!!! Inebetita!!!
Si vede addirittura la pelliccetta e quelle manine... e le orecchie dello chef piegate sotto il peso del cappellone???!!! E la faccia da bischera di Lei beccata a rubare???!!!!


SONIAAAAA come hai fatto a fare quel fiocchetto sulla codinaaaaaaaaaaaaa???????????


Meravigliosi!!!


Sono strafelice di aver ricevuto un regalo così bello!!! 
Era un po' che mi balenava per la testa e avrei finito per ordinarglielo esattamente così...!!!
Ora  mi sono innamorata  dell'ultima sua fatica... la fata gotica Black Baccarat ( XDDD) è stupenda.... devo mettere i soldini da parte...
Nel frattempo mi godo il mio tavolino!!!!
GRASSSSSSSSIE SONIAAAAAAA!!!!!

AH già dimenticavo la mia parte... che tonta!!!
Purtroppo non ho avuto modo di fotografare meglio il mio regalo, ma sul post di Sonia troverete delle foto migliori fatte da lei swap toposo con blackbaccarat


La struttura è in rame argentato e il tutto è wrappato con Artistic Wire placcato argento, le pietre sono tutte Agata del Botswana e i due brillantini... beh potrei dire che sono due diamanti... ma... in realtà sono fintissimi XDDD 


Come al solito non ho fatto la foto per le dimensioni (che capocciona... XDDD) ma non c'è problema perchè l'ha fatta Sonia, donna impagabile ;)
Non è proprio piccolino ma è molto leggero :)

Sono felicissima che le sia piaciuto!! 



domenica 23 giugno 2013

PREMI A GO GO!!!!

Vorrei ringraziare nuovamente Rosa Forino di  Kreattiva per la fantastica iniziativa, grazie a lei ho conosciuto tanti altri blogs interessantissimi e tante persone che hanno trovato il mio angolo di cyberspazio altrettanto interessante.

Ora vorrei scusarmi con queste persone per aver aspettato così tanto per pubblicare questo post, ma come dico sempre... il tempo non è mio amico!!!

Il premio in questione è il Liebester Award


Questo è un premio molto carino, chi lo riceve deve rispondere a 11 domande su se stesso e poi porne altrettante, scegliere 11 blogs con meno di 200 followers, i quali a loro volta dovranno rispondere e via dicendo....
Avevo già ricevuto questo premio quindi vi risparmio le 11 cose su di me, anche perchè questa volta l'ho ricevuto da 4 bloggers diversi, il che vorrebbe dire rispondere a 44 domande, porne altrettante e scegliere 44 blogs... abbiate piètà di me :)

Ringrazio di cuore le fantastiche ragazze che hanno pensato a me per questo premio

GIADA e GIULIA di MUSICAL & VECCHI MERLETTI
ALESSANDRA di DYL JEWELS

Visitate il loro blogs perchè sono davvero carini e interessanti!!! 

sabato 18 maggio 2013

Dialogo tra me e il Signor Silver Filled

Il 23 Aprile scorso è stato il compleanno della mia migliore amica.
Volevo regalarle qualcosa di speciale e allora dopo averci pensato a lungo... mi sono decisa a dichiarare guerra al mio timore reverenziale nei confronti del Signor Silver Filled... e ho vinto io!!

E' parecchio che staziona nei miei cassetti, ogni volta che ne apro uno mi guarda con fare interrogativo:
"Quando ti decidi ad usarmi?? Mica ti mordo eh!!!"
E io gli  rispondo pure... 
"Non ti preoccupare verrà il tuo turno... e poi ti ho usato qualche volta..."
E lui un po' seccato:
"Ahhaahrg cosucce, un paio di monachelle qua e là!!!" Quando mi userai per qualcosa di più serio??"

Sarà perchè ancora non mi sento ancora molto sicura e non voglio sprecare materiale, visto che il signorino ha il suo valore... bah!!
Alla fine mi ha convinto che questa occasione era quella giusta!!!
E quindi mi sono rimboccata le maniche, ho preso un bel respiro profondo e ho tirato fuori le bobine!!!

"Adesso devi farti un'idea di quello che vuoi realizzare, prendi il tuo blocchetto e scarabocchia!!"
Mi ha detto imperativo. Accidenti che caratterino!!
Meglio non farlo arrabbiare, facciamo come dice chissà che non abbia ragione...
Ho scarabocchiato un po' e intanto gli spiegavo cosa mi sarebbe piaciuto fare, lui annuiva e alla fine mi ha detto con una espressione da invasato:
"SI            PUO'                FAREEEEE!!!"

Ho preso 3 misure 0,81mm e 0,64mm e 0,32 e mentre lui si metteva comodo per osservarmi, ho iniziato...
Ogni tanto mi fermava per farmi notare una curva troppo stretta o un vuoto troppo ampio...

Il risultato è un paio di orecchini per i quali mi ci sono voluti in totale 40cm di filo da 0,64mm, 24 cm di 0,81mm e 2m di 0,32mm e non ne ho sprecato nemmeno un pezzetto!!! XD










Con la misura più grande ho costruito la struttura a partire dalla monachella, gli ho affiancato lo 0,64 sul quale ho montato i due meravigliosi cristalli Swarovsky colore Denim Blue da 0,4 e 0,6mm, mentre avvolgevo il tutto con lo 0,32. 















La misura, monachella compresa è di circa 3,5cm, quindi sono abbastanza contenuti, non ho fatto una foto per le dimenzioni perchè non mi è venuto in mente e ormai sono già andati a vivere con la mia amica, ma se mi ricordo me ne faccio fare una da lei... che per inciso... ha gradito moltissimo ^_^



Non ci crederete ma alla fine del lavoro... lui si è guardato... 
poi ha guardato me e mi ha detto:


"E ti ci voleva tanto??!!!"

lunedì 6 maggio 2013

Qualche tempo fa (parecchio per la verità) curiosando qua e la nel web in cerca di ispirazione, mi son imbattuta nel blog di Lunambra, e ho trovato un post molto interessante.

Dei fiori di pasta polimerica, Fimo nel suo caso, realizzati mettendo insieme fettine di millefiori cane ad un solo petalo. I bellissimi fiori ralizzati da Lunambra erano frutto di un tutorial pubblicato sulla rivista Fashion Gems, e indovinate un po' di chi era il tutorial??? 

Ebbene si... lei... Daniela D'Uva alias Alkhymeia!!! L'artista che mi ha trascinato nel mondo della pasta polimerica!!

Io non ho visto il tutorial ma ho provato lo stesso ad utilizzare la tecnica e questo è il risultato:


Il fiore è composto da petali blu con venature bianche, di diverse misure e al centro ho "incastonato" una perla di vetro cerato bianca,  da 6mm nel caso del ciondolo e da 4mm per gli orecchini. 


La struttura sul quale il fiore è montato, la stessa del "fiore alieno pericolosissimo" di un paio di posts fa, è realizzata con filo di rame argentato 0,81 e cucita con Artistic Wire placcato Argento da 0,40. 
Al ciondolo ho abbinato la catenella a palline diamantate e monachelle senza nikel per gli orecchini. 


Le misure del ciondolo sono 6cm di lunghezza per 3,5cm abbondanti di larghezza, mentre gli orecchini misurano 5cm per 3cm. La catenina è lungha 47,5cm


Il retro dell'orecchino, identico anche per il ciondolo.


Quest'ultima  foto è venuta "sparafleshata" ma mi piaceva l'effetto... e poi forse si vedono meglio le venature dei petali :)


martedì 30 aprile 2013

Mini Esmeralda

Sulla scia del ciondolo realizzato grazie al tutorial di Nicole Hanna Esmeralda Pendant, ho realizzato questo mini mini ciondolo utilizzando la metà di tutto, quindi 3 fili base al posto di 6, lunghi la metà rispetto a quelli impiegati per il fratello maggiore.
I fili sono di rame argentato da 0,81mm e rame placcato argento da 0,40mm per l'avvolgimento.


Le misure di questo ciondolo sono 2,1cm di larghezza e 1,5cm di altezza, è comodamente contenuto, in stile uomo vitruviano, nella circonferenza di una moneta da 20 centesimi di euro ^_^. 
Completa la composizione una  catenina a palline diamantate molto piccole


mercoledì 24 aprile 2013

Violet Snail Pendant

Ovvero lumacone viola XDDDD!!!

Come dicevo in un post precendente, con la pasta polimerica... non si butta via nulla, infatti questo ciondolino, che mi piace molto, è frutto di preziosi... scarti!!!


Misura 2cm in lunghezza e circa 1cm all'altezza delle due spire. Al centro della parte pendente ho inserito un piccolissimo strass.
La catenina è a palline diamantate mini (0,1mm) molto leggera e molto luminosa.


sabato 20 aprile 2013

Incredibile cosa mi sia scappato fuori con della pasta polimerica avanzata...
Avevo dei ritagli di viola e fucsia e ho pensato di ricavarne dei petali variegati per comporre un fiore al quale  ho aggiunto delle microsfere argentante 

Ho utilizzato, oltre al filo di rame argentato 0,81, anche un filo di alluminio lilla della stessa misura, il tutto cucito con il mio Artistic Wire Placcato Argento.


All'estremità ho inserito due cipolline mezzocristallo briolette, una crystal e una rosa.

Le misure sono 7cm di lunghezza per 2,5cm di larghezza



domenica 14 aprile 2013

Anello wirewrapped con perle di Sodalite

Continuando il percorso alla la scoperta del Wireworking, ecco un altro anello.
Questa volta ho esagerato... infatti lo chiamo il MOSTRO... perchè per i miei gusti è troppo grande... ma io ho i gusti strani assai!!!

Per realizzarlo ho utilizzato 6 fili di rame dorato da 0,81 (20 gauge) e l'ho wrappato con filo di rame placcato argento e dorato da 0,41 (26 gauge).
Lungo la via ho inserito una pietra di Sodalite da 0,6mm e altre 6 da 0,4mm.



La misura del diametro dell'anello è 16.5mm, la fascia è larga 0,7mm e la parte superiore va da 1,4cm a circa 2cm di larghezza, per una lunghezza di circa 3cm

Questo è il lato dove la composizione è più stretta


e questo ovviamente è il lato opposto, leggermente più abbondante


Mamma mia... come verrà il prossimo!!!!!

domenica 7 aprile 2013

Violet Swirl pendants

Ancora swirl e ancora sui toni del viola, questa volta però sono due ciondoli in pasta polimerica wrappati con filo di rame argentato.
Il primo misura 4cm compreso il gancio, il diamentro della lente è 2,7cm e il suo spessore al centro è 1,1cm.


Nel secondo ritroviamo una swirl utilizzata in precedenza. Il ciondolo misura 5,7cm, la swirl questa volta non è del tutto schiacciata ma si avvicina leggermente ad un bicono, lo spessore al centro è 1,4cm per un diametro di 2,6


La mia manuccia ^_^




sabato 30 marzo 2013

Nicole Hanna's Esmeralda Pendant

Nicole Hanna è una delle mie artiste preferite.
Un giorno mi piacerebbe arrivare ai suoi livelli... ma la strada è molto molto lunga :)

Esmeralda Pendant è una creazione di Nicole che, da brava insegnante oltre che artista, ha messo a disposizione la sua "scienza" con dei magnifici tutorial corredati da foto e spiegazioni semplici ed efficaci.
Ovviamente i suoi tutorial sono a pagamento, ma occasionalmente si può venire baciati dalla Dea Bendata e capitare nei suoi paraggi quando ne regala uno!! a me è capitato due volte!!! XDDD 
E questo è il risultato di uno dei due...

In questo caso abbiamo un ciondolo, realizzato con 6 fili di rame Artistic Wire da 0,81mm (20 gauge)  avvolto con filo di rame Artistic Wire da 0,41mm (26 gauge).
Ho inserito mezzi cristalli Amethyst da 0,6mm per il centrale e medium Amethyst per i due laterali da 0,3mm




 Le dimensioni sono molto contenute, 3cm di altezza e 3,4cm di larghezza.



mercoledì 27 marzo 2013

LIEBSTER AWARD




Qualche giorno fa ho ricevuto questo graditissimo premio da Greta, che ringrazio di nuovo tantissimo e con la quale mi scuso per il ritardo... ma c'è sempre il problema del tempo che per fare le cose per bene... manca sempre!!

Ora, secondo il regolamento di questo premio, devo rispondere alle 11 domande che Greta ha posto, vediamo cosa ne esce ^_^ :

1) Che cosa ti ha spinto a creare un blog?

Mi è sempre piaciuto creare, soprattutto con le paste modellabili anche se non mi sono mai applicata granché, prima di Ottobre 2011. Poi il mio fidanzato mi ha regalato un coppo decorato a mano e mi ha spinto a provare a farne qualcuno anche io… l’ho fatto!!!
Di li a 2 mesi è nato il blog, per mostrare, condividere, imparare

2) Come definiresti la tua esperienza di blogger?

Un’esperienza molto positiva, mi ha permesso di conoscere un mucchio di persone interessanti. 
Avrei voluto essere un po’ più assidua ma la mancanza di tempo non me lo permette.

3) Che cosa significa per te avere un blog?


Beh è senza dubbio una vetrina, oggettivamente parlando, ma anche un modo di confrontarmi con gli altri.

4) Quale preferisci tra i miei due blog: La Perla Nera o Il Giardino delle Esperidi?

Sono due blog che trattano argomenti diversi e mi piacciono tutti e due… giuro non è diplomazia!!! E’ la verità! :)

5) Perchè?

La Perla Nera mi piace perché le tue creazioni sono molto belle ed originali, Il Giardino delle Esperidi mi piace perché adoro i miti e leggende e il modo in cui le proponi

6) Che tipo di gioiello preferisci?

In realtà io indosso soltanto 3 anelli, 2 d’oro e 1 d’argento, molto semplici quindi potrei dire che preferisco dei gioielli semplici, non troppo vistosi e soprattutto pratici… ma poi sbavo d’avanti ai gioielli elaborati… XDDDDD
Quando una cosa è bella… è bella!!!

7) Preferisci i miei disegni o i bijoux?

I tuoi disegni mi piacciono molto ma preferisco i bijoux

8) Ti piacciono le favole e i miti antichi?

Moltissimo, ho una gran raccolta di fiabe, leggende e miti di molti popoli

9) Cos'è per te la creatività?

La creatività è qualcosa di incontenibile con cui l’essere vivente esprime una parte di se stesso, è la capacità di catturare un’idea e renderla tangibile, è tirar fuori un coniglio dal cilindro… qualcosa che prima non c’era e che poi appare come per magia.

10) La tua fantasia e i tuoi lavori sul blog fanno parte del tuo lavoro quotidiano?

Direi proprio di no, io ho a che fare con i numeri per la maggior parte del tempo… e non piace J

11) Quanto tempo dedichi al blog e alle attività inerenti a esso?

Guardo il blog tutte le sere e rispondo ai commenti ma il tempo che posso dedicare alle attività è decisamente scarso L

Fatto!! Ora tocca a me:
  
  1. Come è nata la tua passione?
  2. Quali sono i tuoi materiali preferiti?
  3. Trai ispirazione da qualcosa in particolare?
  4. Cosa ti emoziona?
  5. Ti piace il mio blog?
  6.  Cambieresti o aggiungeresti qualcosa nel layout del mio blog?
  7. Quale, tra i lavori pubblicati, preferisci?
  8.  Riesci ad addomesticare il tempo o lo insegui, come tutte noi, per cercare di avere quella piccola finestra temporale da dedicare alla tua “arte”?
  9.  Sei un’artigiana ordinata e organizzata oppure il tuo “studio” è incasinato come il cestello della lavatrice dopo la centrifuga?
  10. Hai mai partecipato ai mercatini?
  11.  Quale altra attività creativa vorresti intraprendere?

Bene ora la parte più difficile… scegliere 11 blogs a cui passare il testimone!!!
Alcuni di quelli che avrei scelto sono già stati premiati  e questo da una parte mi spiace, perché avrei voluto premiarli io, ma dall’altra mi da la possibilità di premiarne molti altri:


Questi blogs sono tra i miei preferiti per la creatività, lo stile e lo spirito delle autrici che seguo con gran piacere perché ognuna ispira, insegna e rallegra.

martedì 12 marzo 2013

Anello in Ottone Vintage

Wrapping, wrapping, wrapping... sono vittima di una stregoneria!!!
Lavorare con il filo metallico offre innumerevoli possibilità e io intendo esplorarle tutte!!!

Per spezzare un pochino una serie interminabile di oggettini in pasta polimerica vi propino la mia seconda passione, il filo metallico!!

Per questo anello ho utilizzato del filo Vintage di Ottone anticato da 0,81mm e 0,51mm.
Al centro c'è una perla che purtroppo non so cosa sia. Ho cercato invano di capirlo e spero che qualcuno di voi (una a caso) possa illuminarmi ^_^
La misura della pietra è 1cm, la misura dell'anello è 18mm (lo so mi è uscito un po' abbondante ^_^)
Non so se si capisca dalla foto, ma la fascetta è asimmetrica.

Come nella maggior parte dei casi senza un disegno preciso ho cominciato ad avvolgere ("wrappare") e alla fine il risultato non mi dispiace affatto, anche se prima o poi finirò per togliere quel ricciolo sulla pietra...



Che ne pensate??

giovedì 7 marzo 2013

Sfumature di viola

Mah...!!! Forse avrete intuito che il viola è uno dei miei colori preferiti!!!
Utilizzando millefiori canes sui toni del viola ho realizzato queste perle da 1,4cm e visto che il montaggio delle perle "ottiche" mi era piaciuto l'ho impiegato anche per questi orecchini.
L'unica differenza è che la perla di vetro cerato da 0,6mm non è bianca ma color Tanzanite.


La lunghezza totale è di 4,5cm


E con questo vi saluto per qualche giorno!!! mi prendo una piccola vacanza... lunedì sarò dinuovo al chiodo!!!
saluti a tutti!!!

lunedì 4 marzo 2013

Con la pasta polimerica si sa... non si butta niente!!!

Quando si lavora con la pasta polimerica, alle volte gli scarti, anche se microscopici, possono essere parecchi, che fare di tutti quei pezzetti e pezzettini?
Un altro miliardo di cose!!
Si possono mettere tutti insieme e miscelarli poco o molto a seconda di quello che si vuole ottenere.
Possiamo passare il "malloppo" di scarti nella macchina della pasta e tenere d'occhio quello viene fuori ad ogni passata. 
Possiamo, se fattibile, dividere gli scarti per colore e creare altre gradazioni di quel colore.
Possiamo volere una sfoglia dai mille colori o sfumature o venature, oppure una sfoglia a tinta unita (in genere però se non si è riusciti a dividere i colori, tendente al verde o marrone) ed usarla per creare perle di base da rivestire con fettine di millefiori. 
Con la maggior parte delle paste polimeriche, se gli scarti non sono "freschi di giornata" ovvero manipolati da poco, li troveremo più duri e friabili praticamente come se avessimo appena comprato la pasta, quindi sarà necessario un buon condizionamento per far si che le particelle di plastificante si  ridistribuiscano uniformemente e la pasta sia facilmente modellabile, quindi al 99,9% dei casi ci troveremo a dover scegliere la sfoglia in tinta unita, perchè ad ogni passaggio nella macchina della pasta i colori si fonderanno sempre di più.

Ho scritto "Con la maggior parte delle paste polimeriche..." perchè per mia fortuna quella che uso (vedi scheda PolymerClay), anche a distanza di mesi rimane morbida e bastano veramente pochissime passate in macchina per renderla pronta per essere trasformata.

Dopo questa Divina Commedia... veniamo all'esempio pratico: avevo degli scarti, non assoluti, di pasta bianca, nera, argento e bianco perlato con i quali ho realizzato queste 4 perle ovali di circa 2cm di lunghezza e 1cm si spessore. 
Al di là delle misure, sono ovviamente una diversa dall'altra e vanno a comporre questo braccialetto, alternandosi a perle in metallo argentate dal disegno floreale.




venerdì 1 marzo 2013

Portachiavi con perle swirl in pasta polimerica

C'è un universo di cose che vorrei fare, sperimentare, ma il tempo purtroppo... sfugge.
Ogni tanto riesco ad acchiapparlo e dedicarlo a idee precise o esperimenti.
Questo è un esperimento... :) l'idea del portachiavi mi era piaciuta e avevo queste due swirl da utilizzare quindi ho pensato di farci un altro portachiavi.


Al moschettone da 3,5cm in metallo argentato ho collegato l'anello per le chiavi e tre segmenti di catena rolò argentata da 1,5cm, 3cm e 4,5cm.
Alla catena ho collegato perle di vetro cerate bianche, nere e fucsia da 8mm per riprendere i colori delle swirl e delle micro foglie "filigranate" di metallo di circa 1cm.
Agli apici dei tre segmenti di catena ho inserito le due perle in pasta polimerica e un piccolo campanellino argentato da 6mm
Le due perle misurano rispettivamente 2x2cm con uno spessore di 1,1cm, e 2,6x2,6cm con uno spessore di 1,2cm.


I colori mi piacciono molto ^_^

mercoledì 20 febbraio 2013

Collana in filo di Rame argentato e perle di pasta polimerica

Mentre ormai l'influenza si è impossessata di tutta la mia famiglia, vi posto una collana uscita forse dal delirio della febbre...
Per la struttura ho utilizzato filo di rame argentato 0,81mm avvolto con filo di rame placcato argento da 0,40.
Ho inserito perle di vetro cerato color Tanzanite da 4 e 6mm, mentre le perle ovali sono realizzate in pasta polimerica rispettivamente 2,5x1cm e 1cm di spessore per le due laterali, 3x1,4x1cm per la perla pendente.


Alla struttura ho abbinato una catena molto leggera composta da un ovale da 0,6mm intercalato da un tris di ovali 0,2x0,3x0,2mm. La chiusura è composta da un piccolo moschettone argentato da 0,8mm



mercoledì 13 febbraio 2013

Orecchini "ottici" in polymerclay

Qualche tempo fa avevo postato un paio di orecchini Herringbone, con delle perle di pasta polimerica realizzate con le stesse canes con cui ho realizzato quelle impiegate negli orecchini di oggi.
Greta, nel suo commento, me le aveva definite "ottiche" ^_^ e quindi ecco il nuovo paio di orecchini con perle "ottiche".

Sono montate su un unico filo di rame argentato al quale ho appiattito una estremità per non far uscire la perla in vetro cerato bianco da 0,6mm. 
Sull'estremità appiattita, che sostituisce il famoso chiodino, va a finire anche l'altra estremità del filo, che nel frattempo, dopo aver creato l'occhiello per l'aggancio alla monachella (nikel free ;) ) e una piccola spirale a far da coppetta copriforo, riscende ad ingabbiare sia la perla ottica che quella di vetro.


 La lunghezza totale degli orecchini è di circa 4,5cm


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...